PUNTO 1-Consultazioni Bersani senza esito, ora valuta Napolitano

giovedì 28 marzo 2013 20:05
 

* Incarico esplorativo a leader Pd "non risolutivo"

* Capo dello Stato accerterà "senza indugio" quadro politico

* Nuove consultazioni Napolitano da domani alle 11

* Bersani non ha rinunciato, dice Pd (Accorpa pezzi, aggiunge contesto)

ROMA, 28 marzo (Reuters) - L'esito delle consultazioni condotte dal leader del centrosinistra Pier Luigi Bersani per la formazione del nuovo governo "non è stato risolutivo" e adesso sarà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a valutare "senza indugio" la situazione.

Lo ha detto il segretario generale del Quirinale Donato Marra al termine di un colloquio di oltre un'ora tra il Capo dello Stato e il segretario del Pd che venerdì scorso era stato incaricato di verificare la possibilità di avere una maggioranza certa in entrambi i rami del Parlamento.

"Il presidente della Repubblica si è riservato di prendere senza indugio iniziative che gli consentano di accertare personalmente gli sviluppi possibili del quadro politico-istituzionale", ha detto Marra.

Subito dopo Bersani ha detto ai giornalisti di aver spiegato a Napolitano le ragioni dell'esito delle sue consultazioni.

"Ho illustrato gli elementi di comprensione anche significativi, positivi venuti da diversi gruppi parlamentari attorno a proposte sia di natura programmatica che istituzionale, ho descritto anche le difficoltà derivate dalle preclusioni o condizioni che ho ritenuto non accettabili", ha detto il leader del Pd.   Continua...