Debiti Pa, cessioni pro soluto a banche 9 mld a fine 2012 - Grilli

giovedì 28 marzo 2013 10:57
 

ROMA, 28 marzo (Reuters) - Le banche hanno acquisito dalle imprese fornitrici della pubblica amministrazione 9 miliardi di crediti commerciali pro soluto secondo i dati al 31 dicembre 2012.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, ribadendo che il governo vuole prima liquidare le fatture alle imprese e poi procedere con le banche.

"A oggi ci risulta dai dati dell'Abi che i pro soluti dovrebbero essere circa 9 miliardi al 31 dicembre 2012", ha detto il ministro.

"L'ordine cronologico prevede due fasi: prima i soggetti non finanziari e poi le banche".

"Quei 9 miliardi delle banche sono prima del meccanismo di certificazione [messo in piedi dal governo nell'ultimo anno]. Le banche hanno cominciato a scontare prima", ha aggiunto Grilli.

Secondo il ministro, "per le banche ci dovrà essere una terza immissione di liquidità o una parte minoritaria" dei 40 miliardi di rimborsi che il governo si è impegnato a erogare tra 2013 e 2014.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia