Riaperture aste Btp 5 e 10 anni, collocati 700 mln su 1,65 mld offerti

giovedì 28 marzo 2013 15:50
 

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Si ferma a meno della metà la richiesta degli specialist sui Btp a 5 e 10 nelle riaperture a loro riservate sulle aste di ieri.

Il nuovo quinquennale giugno 2028, riaperto per 1,2 miliardi di euro, è stato richiesto e collocato per 604 milioni, mentre il decennale maggio 2023 è stato richiesto e assegnato per soli 96 milioni a fronte di un'offerta per 450 milioni..

Ieri, in occasione dell'ultima asta della tornata di fine mese, la domanda sul 5 anni è risultata debole: il Tesoro non è infatti riuscito a collocare l'importo massimo previsto, 4 miliardi, nonostante il rialzo del rendimento fino al massimo da ottobre del 3,65%. Il titolo è stato assegnato per 3,91 miliardi, con un bid-to-cover pari a 1,219.

Il decennale ha invece registrato un calo del rendimento a 4,66% dal precedente 4,83%, minimo da gennaio e collocato per i massimi 3 miliardi, con un rapporto domanda/offerta a 1,331.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia