Treasuries in forte rialzo su nervosismo per problemi banche Cipro

mercoledì 27 marzo 2013 15:15
 

NEW YORK, 27 marzo (Reuters) - Balzano negli scambi americani i prezzi dei titoli di Stato Usa, con i rendimenti ai minimi di tre settimane in una corsa agli investimenti rifugio ispirata dai timori per il diffondersi del rischio nella zona euro a causa dei problemi bancari di Cipro.

Oggi il paese dovrebbe finalizzare un piano per evitare massicci prelievi di denaro dal sistema bancario dopo il pacchetto di salvataggio da 10 miliardi di euro dello scorso fine settimana, che implica pesanti perdite per i conti non assicurati più consistenti. Le banche cipriote riapriranno i battenti domani dopo una chiusura di quasi due settimane.

Secondo gli analisti la domanda di sicurezza degli investitori alimenterà le richieste nell'asta odierna di Treasuries a cinque anni per 35 miliardi di dollari.

"L'Europa è una minaccia incombente con la fragilità del suo sistema bancario", commenta Russ Koestrich di BlackRock. "I Treasuries sono uno degli strumenti per minimizzare il rischio".

Intorno alle 15,10 italiane il benchmark a 10 anni sale di 19/32 e rende l'1,844% mentre il trentennale è in rialzo di oltre un punto pieno (+1*06/32) con un rendimento del 3,081%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia