Cipro, non si può mettere Italia sullo stesso piano - Squinzi

lunedì 25 marzo 2013 18:17
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha detto oggi che non si più mettere la situazione italiana allo stesso livello della crisi cipriota.

"Non è possibile mettere Cipro sullo stesso piano dell'Italia", ha detto arrivando ad un convegno a Milano.

Oggi Jeroen Dijsselbloem, presidente dell'Eurogruppo, in un'intervista congiunta a Reuters e 'Financial Times' ha detto che il programma di salvataggio messo a punto nella notte per le banche cipriote rappresenta un nuovo modello da utilizzare per la risoluzione dei problemi del sistema finanziario di altri paesi della zona euro.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia