Treasuries, prezzi annullano iniziali perdite su borse in peggioramento

lunedì 25 marzo 2013 16:26
 

NEW YORK, 25 marzo (Reuters) - Nell'obbligazionario statunitense i prezzi dei Treasuries annullano le perdite e tentano movimenti in lieve rialzo sulla scia dell'indebolimento di Wall Street che non è riuscita a tenere i guadagni dell'avvio.

L'accordo sul salvataggio di Cipro, che ha evitato un collasso del sistema bancario del paese, aveva rinvigorito in mattinata la propensione verso l'azionario e altri investimenti rischiosi indebolendo l'appetito nei confronti degli asset rifugio ma nel pomeriggio la situazione sembra modificarsi.

Trader e analisti evidenziano tuttavia come le emissioni attese in settimana di titoli a lunga scadenza per 99 miliardi di dollari ed eventuali dati macro incoraggianti eserciteranno delle pressioni al ribasso sui prezzi dei bond nelle prossime giornate con movimenti che potranno essere amplificati per via della settimana di trading più corta per le festività pasquali.

Domani il dipartimento del Tesoro aprirà la settimana di aste con un'emissione dei titoli a due anni da 35 miliardi di dollari. Mercoledì è in programma l'offerta di debito a cinque anni per altri 35 miliardi mentre il giorno dopo sarà la volta dei sette anni con una emissione da 29 miliardi.

Poco dopo le 16,00 italiane il decennale benchmark americano avanza di 2/32, per un rendimento che scende all'1,918%. Il trentennale guadagna 7/32, per un rendimento del 3,13%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia