G20, bozza omette riferimento G7 a obiettivi politiche economiche

venerdì 15 febbraio 2013 15:01
 

MOSCA, 15 febbraio (Reuters) - La bozza di comunicato preparata per i responsabili delle finanze del G20 ometterà parte della dichiarazione di questa settimana del G7 che dichiarava che le politiche fiscali e monetarie devono essere usate solo per obiettivi economici nazionali.

Lo ha detto un delegato del G20 aggiungendo che la bozza si limiterà a ripetere le precedenti espressioni del G20 sulla necessità di evitare un'eccessiva volatilità dei cambi.

Le economie del G20 intendono confermare il loro impegno a delineare piani fiscali di medio termine credibili ma prenderanno in considerazione la situazione economica di medio termine che alcuni paesi devono fronteggiare, ha detto il delegato.

I paragrafi chiave della bozza prodotti dopo varie ore di trattative non fanno diretto riferimento a obiettivi di bilancio, in risposta a pressioni Usa, e non ripetono neanche le dichiarazioni del G7 di questa settimana sull'impegno a non avere come obiettivo determinati tassi di cambio.

Il mercato valutario è stato scosso questa settimana da un comunicato congiunto delle sette potenze mondiali in cui si dichiarava che le politiche economiche domestiche non devono essere usate per obiettivi sui cambi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia