Treasuries Usa, rendimenti in calo da massimi su dati Pil Europa

giovedì 14 febbraio 2013 15:30
 

NEW YORK, 14 febbraio (Reuters) - I rendimenti dei titoli di stato Usa sono in discesa dai massimi degli ultimi dieci mesi, dopo che i dati sul Pil delle due principali economie della zona euro hanno mostrato una contrazione più accentuata del previsto, spingendo gli acquisti sui Treasuries, considerati un investimento sicuro.

La Germania ha registrato una contrazione del Pil dello 0,6% nel quarto trimestre, il peggior risultato dal 2009, mentre l'economia francese ha mostrato un calo dello 0,3% leggermente peggio delle attese.

La pubblicazione dei dati ha spinto l'euro al ribasso rispetto al dollaro e alimentato l'acquisto di bond, con il rendimento del benchmark decennale sceso dai massimi del 2,06% toccato stanotte.

"I Treasuries hanno seguito il rally dei bund (tedeschi), alimentato dal dato debole del Pil", spiega Carl Lantz, strategist sui tassi di Credit Suisse, a New York.

I prezzi dei Treasuries hanno registrato una breve flessione a seguito della pubblicazione dei dati sulle richieste di sussidi di disoccupazione, calate più delle attese la scorsa settimana.

Intorno alle 15,28 il titolo decennale sale di 3*11/32 con un rendimento del 2,02%, mentre il trentennale sale di 20/32 e rende il 3,1999%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia