Btp misti dopo aste, lieve calo brevi, buona accoglienza 30 anni

mercoledì 13 febbraio 2013 12:33
 

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Andamento misto, con una più
debole performance dei brevi, per il secondario italiano dopo le
aste con cui il Tesoro ha collocato un ammontare complessivo di
Btp e CCTeu pari a 6,631 miliardi a fronte di un'offerta
compresa fra 4,5 e 6,75 miliardi di euro.
    Fra i titoli in offerta, la riapertura di due lunghissimi,
15 e 30 anni. I titoli marzo 2026 e il settembre 2040 sono stati
collocati per l'importo massimo della forchetta prevista, 1-1,75
miliardi: il 15 anni è stato assegnato per 863 milioni di euro,
rendimento 4,55% e rapporto di copertura a 1,59; il 30 anni per
888 milioni, rendimento 5,07%, bid-to-cover 1,97.
    "Da osservare in particolare la buona domanda sul Btp 30
anni, scadenza lunghissima e chiave per capire l'appetito degli
investitori", dice Sergio Capaldi di Intesa Sanpaolo.
    "Per i lunghi la situazione era più semplice perché
l'importo era più limitato. Nel caso del 30 anni il rendimento è
uscito anzi leggermente al di sotto dei livelli di mercato. Le
aste di 15 e 30 anni sono insomma andate meglio", osserva
Alessandro Giansanti di Ing.
    I rendimenti sono generalmente risultati in rialzo ma,
nonostante una certa fatica da parte del 3 anni, si può dire che
i collocamenti sono andati bene.
    "Complessivamente c'è stato un rialzo dei rendimenti e una
riduzione delle coperture, ma tenendo presente che siamo alla
vigilia di un voto dall'esito incerto e che il mercato ha
ritracciato dai livelli record segnati a gennaio, l'emissione di
oggi è un segnale molto positivo", dice Alessandro Tentosi di
Citigroup.
    Il Btp benchmark a 3 anni dicembre 2015, offerto per 2,5-3,5
miliardi, è stato collocato per 3,449 miliardi, con rendimento
salito al 2,30% da 1,85% di metà gennaio, il livello più alto
dal 2,50% di metà dicembre, e un  bid-to-cover a 1,37 dal
precedente 1,45.
    "Il rialzo del rendimento del 3 anni era atteso. Il tasso è
risultato leggermente più alto rispetto al livello di pre-asta,
quindi si può dire che l'asta del triennale non sia stata
eccezionale in termini di prezzo, sebbene abbiano emesso un
ammontare molto prossimo al massimo previsto", secondo
Giansanti. "Adesso il comparto a breve sta un po' soffrendo
rispetto al resto della curva".
   Il CCTeu giugno 2017, offerto fra 1 e 1,5 miliardi, è stato
collocato per 1,431 miliardi e ha visto il rendimento salire al
2,55% da 2,17% di metà gennaio, con un bid-to-cover a 1,39 da
2,77. 
    "Credo che questo andamento del CCTeu non significhi molto,
certamente non una disaffezione del mercato verso questo
strumento. Le ultime aste di CCTeu erano andate più che bene,
probabilmente gli investitori se ne erano riempiti e questo ha
di conseguenza ridotto il loro appetito" dice Tentori.
    Secondo Giansanti, tuttavia, i CCTeu osno risultati più
colpiti dalla riduzione delle attese di una politica restrittiva
da parte della Bce, dopo che all'ultima riunione di politica
monetaria l'istituto centrale ha reso chiaro che la politica
resterà espansiva nel medio termine. 
  
============================ 12,30 ===========================  
FUTURES BUND MARZO          142,11   (-0,44)           
FUTURES BTP MARZO           111,63   (+0,40)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,364  (-0,061) 1,666%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   108,489  (+0,335) 4,462%
BTP 30 ANNI (SET 40)    99,335  (+0,649) 5,108%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   33           34 
BTP/BUND 2 ANNI          148           149        
BTP/BUND 10 ANNI       279           287  
livelli minimo/massimo              275,7/285,2  283,2-299,5   
BTP/BUND 30 ANNI       268           275        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   279,6         283,6   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   64,6          64,5      
============================================================== 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia