Bond euro stabili in apertura, mercato guarda ad asta italiana

mercoledì 13 febbraio 2013 08:47
 

LONDRA, 13 febbraio (Reuters) - Avvio di seduta all'insegna
del consolidamento per i governativi tedeschi, mentre gli
investitori tendono a restare alla finestra e aggiustare le
posizioni in attesa dell'esito del collocamento italiano a
medio-lungo.
    Con l'appuntamento di metà mese di questa mattina il
ministero dell'Economia mette a disposizione degli investitori
tra 4,5 e 6,75 miliardi di euro tra Ccteu 2017 (1-1,5 miliardi),
Btp tre anni dicembre 2015 (2,5-3,5 miliardi) e un totale tra un
miliardo e 1,75 miliardi nelle riaperture dei titoli a quindici
e trent'anni marzo 2026 e settembre 2040.
    Sul mercato italiano ha naturalmente impatto anche il
progressivo avvicinarsi dell'appuntamento elettorale, a ormai
poco più di dieci giorni.
    "L'attenzione si concentra sulle aste italiane... tenendo
conto di quanto bene hanno fatto ieri i Btp credo si tratterà di
un collocamento positivo", commenta un trader.
    Rispetto ai 301 punti base di lunedì sera, la forchetta di
rendimento tra Btp e Bund decennali ha archiviato la sessione di
ieri sulla piattaforma TradeWeb a quota 287.
        
========================== ORE 8,40 ============================
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,75   (inv.) 
 FUTURES BUND MARZO           142,55  (inv.)           
 FUTURES BTP MARZO            111,48  (+0,25)       
 BUND 2 ANNI              99,657 (+0,008)   0,190% 
 BUND 10 ANNI            98,728 (+0,025)   1,639% 
 BUND 30 ANNI           101,921 (+0,088)   2,411% 
 ===============================================================

    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia