Recordati, contatti per deal in Polonia, valuta placement 100 mln dlr

martedì 12 febbraio 2013 18:41
 

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - Recordati ha contatti in corso "più o meno avanzati" per acquisire una società che fattura 20-30 milioni di euro in Polonia, mercato dove punta a generare un giro d'affari di almeno 50-60 milioni.

Lo ha detto il presidente e AD Giovanni Recordati ai giornalisti al termine della presentazione del business plan al 2015 che già sconta acquisizioni di aziende e prodotti accanto ad una crescita organica annua del 3-3,5%.

Il budget per fare shopping non è predefinito ma può aumentare specialmente, secondo Recordati, se si tratterà di fare ulteriori acquisizioni di farmaci orfani negli Stati Uniti oppure nel settore dell'OTC "dove i multipli sono più alti" di quelli storicamente indicati dal gruppo per gli obiettivi di M&A (due volte le vendite, 8 volte l'Ebitda, 10 volte l'Ebit).

"Per espansione si intende un rafforzamento che abbia un effetto leva sul business attuale", ha chiarito il direttore finanziario Fritz Squindo nel corso della presentazione.

Attualmente il debito è una volta l'Ebitda e i covenant sono fissati a tre volte. Recordati punta a diversificare le fonti di finanziamento e, a questo scopo, "stiamo considerando di fare un private placement da 100 milioni di dollari", operazione non nuova per il gruppo e che "costa meno di un bond classico", come ha sottolineato l'AD.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia