Voto, Monti: a studio rimborso crediti imprese con PA da dismissioni

martedì 12 febbraio 2013 14:09
 

ROMA, 12 febbraio (Reuters) - La coalizione di centro sta studiando la possibilità di destinare parte degli introiti derivanti dalle dismissioni del patrimonio pubblico alla restituzione dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione.

Lo ha detto il premier uscente, Mario Monti, precisando che su questo è in corso una discussione con l'Europa affinché allenti le maglie e consenta di destinare tali risorse a scopi diversi dalla riduzione del debito pubblico.

"Stiamo pensando se il credito vantato dalle aziende verso la pubblica amministrazione possa no essere pagato con gli introiti da dismissioni perché non possiamo farlo accendendo nuovo debito. Su questo siamo in discussione approfondita con la Ue per avere un po' di flessibilità in questo campo", ha detto Monti durante un incontro alla Confapi, associazione della piccola e media industria.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia