Bce, banche rimborseranno Ltro per 4,993 mld la prossima settimana

venerdì 8 febbraio 2013 12:11
 

FRANCOFORTE/MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Sarà di 4,993 miliardi di euro la cifra dei fondi che le banche della zona euro hanno annunciato di voler restituire la prossima settimana alla Bce, nell'ambito dei rimborsi anticipati della liquidità ottenuta con i finanziamenti a tre anni.

Lo ha annunciato la stessa Bce, aggiungendo che i rimborsi provengono da 21 istituti di credito.

Un sondaggio Reuters pubblicato nei giorni scorsi prevede per l'annuncio odierno rimborsi anticipati per 3 miliardi.

Il rimborso della cifra annunciata oggi avrà regolamento su mercoledì prossimo, ovvero sulla stessa data di regolamento del pronti contro termine settimanale.

Dopo il dato assai consistente di due settimane fa - 137,159 miliardi di rimborsi anticipati da parte di 278 banche in occasione della prima finestra utile - l'importo era sceso ad appena 3,484 miliardi, da 27 banche, nell'annuncio di venerdì scorso.

Complessivamente, finora, i rimborsi ammontano dunque a 145,636 miliardi, sui circa 489 collocati da Francoforte nel p/t triennale del dicembre 2011 (cui vanno comunque sottratti altri 21 miliardi circa, dovuti a rimborsi nel corso del 2012 legati all'esclusione dei bond greci dell'elenco di titoli accettati come collaterale dalla Bce).

Dalla fine di febbraio sarà poi possibile per le banche iniziare la restituzione anticipata dei 529 miliardi di fondi del secondo p/t triennale, quello del febbraio 2012 (già scesi a 524 nel corso dell'ultimo anno).

Sempre secondo l'ultimo sondaggio Reuters i rimborsi alla finestra del 27 febbraio dovrebbero attestarsi a 123 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia