Grecia prevede riduzione del deficit di bilancio nel 2013

venerdì 8 febbraio 2013 10:24
 

ATENE, 8 febbraio (Reuters) - La Grecia prevede di registrare un minor deficit di bilancio nell'anno in corso sulla base del piano fiscale aggiornato 2013-16 diffuso oggi, che considera le misure per il ripianamento del debito concordate con i creditori internazionali nel dicembre scorso.

Il piano considera un deficit di bilancio pari al 4,3% del Pil per il 2013, rispetto alle precedenti proiezioni del 5,5%.

Atene prevede anche un avanzo primario di bilancio del 3,2% per il 2016, rispetto al 4,5% delle precedenti proiezioni.

"Il governo ritiene... che con l'importanza che attribuirà alle misure strutturali e alle iniziative per la crescita, coprirà il piccolo aggiustamento fiscale che potrebbe prodursi nel 2015-16", dice il piano.

(Harry Papachristou)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Grecia prevede riduzione del deficit di bilancio nel 2013 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%