Bond euro aprono in rialzo dopo minute Fed, attesa per Pmi europei

giovedì 21 febbraio 2013 08:54
 

LONDRA, 21 febbraio (Reuters) - Apertura di segno positivo
per i futures Bund, in scia alla flessione degli indici azionari
dopo la pubblicazione delle minute dell'ultimo meeting Fed.
    Dai verbali emerge una spaccatura all'interno del board
della Fed che potrebbe portare ad un rallentamento del programma
di quantitative easing della banca centrale Usa.
    La carta tedesca recupera dunque in apertura dopo la
flessione di ieri, legata anche al risultato non brillante
dell'asta di Bund decennali, anche se il mercato obbligazionario
della zona euro limiterà probabilmente i movimenti fino alle
elezioni italiane di questo fine settimana.
    In mattinata, intanto, l'attenzione andrà ai preliminari sui
Pmi di febbraio di zona euro, Francia e Germania che dovrebbero
mostrare un lieve miglioramento dell'attività all'interno della
regione.
    "I dati sui Pmi saranno l'elemento della giornata.
Probabilmente ci muoveremo un po' su e giù, ma sostanzialmente
in tenuta su questi livelli fino al weekend" spiega un trader.
    Da seguire in mattinata anche il mercato primario con le
aste di Spagna e Francia. Madrid offre fino a 4 miliardi di bond
sulle scadenze 2015, 2019 e 2023, mentre l'offerta francese
arriva fino alla cifra di 10,5 miliardi di euro, inclusi titoli
inflation-linked.
                       
========================== ORE 8,45 ============================
 FUTURES EURIBOR MARZO         99,755 (+0,005)
 FUTURES BUND MARZO          142,80  (+0,38)          
 FUTURES BTP MARZO           111,79  (-0,26)      
 BUND 2 ANNI              99,705 (+0,020)   0,165% 
 BUND 10 ANNI            98,804 (+0,291)   1,631% 
 BUND 30 ANNI           101,277 (+0,604)   2,441% 
 ===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia