Btp in recupero ma visti pesanti per politica, spread a 300

giovedì 7 febbraio 2013 17:42
 

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano chiude misto, con un pesante tratto a lunga che ha
portato lo spread oltre i 300 punti base, e una parte a breve
che guadagna terreno dopo le rassicurazione di Mario Draghi
circa una futura politica monetaria ancora accomodante.
    "C'è stato un ritracciamento del mercato che ha colto dalla
Bce due elementi positivi: che la liquidità sarà ancora
abbondante e che la politica monetaria sarà ancora accomodante"
dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "Ciò ha provocato
un rimbalzo della parte a breve della curva europea e un forte
rally sul bund. E' proprio questo rialzo del bund che ha
provocato l'allargamento, per altro contenuto, dello spread
Btp/Bund". 
    Per quanto i 300 punti base rappresentino una soglia
psicologica, "tutto sommato, visto il rally del Bund, lo spread
si è anche allargato poco oggi, chiudendo sostanzialmente piatto
da ieri e questo è positivo: indica una buona tenuta del mercato
italiano" dice un dealer.
    Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi si è allargato
fino a 300,7 punti base, il livello più alto dai 321 punti base
segnati il 28 dicembre scorso, dopo un'apertura a 297 punti base
dai 293 della chiusura di ieri.  
   Il tasso sul dieci anni italiano è a 4,575% dal
 4,60% dell'apertura e dal 4,56% dell'ultima chiusura.
    Il presidente della Bce - dopo aver confermato i tassi - ha
oggi ribadito che "il tasso di cambio non rientra tra i target
della nostra politica" ma ha aggiunto che "è importante per la
crescita e la stabilità dei prezzi e certamente vogliamo vedere
se l'apprezzamento è sostenuto e altererà la nostra valutazione
dei rischi sulla stabilità dei prezzi". 
    Quanto poi al caso Montepaschi Draghi ha difeso il proprio
operato a capo di Bankitalia. 
  Superate le aste spagnole e francesi, sarà l'Italia la
prossima settimana a tornare sul mercato, mentre si fa sempre
più accesa la campagna elettorale e crescono i timori che il
nuovo governo non possa avere quella maggioranza checonsente di
rispettare gli impegni presi con l'Ue.
     
============================ 17,30 ===========================  
FUTURES BUND MARZO          142,80   (+0,26)           
FUTURES BTP MARZO           110,60   (-0,19)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,410  (+0,018) 1,696%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   107,607  (-0,197) 4,573%
BTP 30 ANNI (SET 40)    98,720  (-0,007) 5,151%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   34           36 
BTP/BUND 2 ANNI          153           151        
BTP/BUND 10 ANNI       296           293  
livelli minimo/massimo              287,7/300,6  278,4-294,8   
BTP/BUND 30 ANNI       278           279        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   287,7         284,3   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   57,8          59,6      
============================================================== 
    
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia