Ue, nuovo bilancio sia orientato a crescita ed equità - Monti

giovedì 7 febbraio 2013 13:53
 

BRUXELLES, 7 febbraio (Reuters) - Arrivando a Bruxelles per il Consiglio europeo Mario Monti si augura che i capi di Stato e di governo siano in grado di trovare "un accordo coerente con la priorità della crescita".

"Questo vuol dire soprattutto rendere effettivamente integrata l'Europa, con connessioni transfrontaliere. E poi deve essere un bilancio equo", ha detto il presidente del Consiglio uscente parlando con i cronisti a Bruxelles.

L'Italia si batte affinché il nuovo bilancio pluriennale europeo riduca la sua conribuzione netta, pari oggi a circa 6 miliardi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia