Voto, Vendola: Bersani non rompa alleanza centrosinistra per Monti

mercoledì 6 febbraio 2013 12:22
 

ROMA, 6 febbraio (Reuters) - Il leader di Sel Nichi Vendola ha detto di sperare che il segretario del Pd e candidato premier Pier Luigi Bersani non intenda rompere l'alleanza di centrosinistra per governare con i centristi di Mario Monti, dopo che ieri il segretario del Pd ha ribadito che non esclude intese col premier uscente dopo le elezioni.

"Spero che Bersani non si assuma la responsabilità di rompere l'alleanza del centrosinistra, che è stata sancita dal voto popolare", ha detto oggi il presidente della Regione Puglia ai giornalisti a margine di un convegno a Roma.

"Tre milioni di italiani hanno fondato il nuovo centrosinistra e penso che il centrosinistra ha il diritto e forse il dovere di vincere pienamente e di dare una svolta reale a questo Paese", ha aggiunto.

Da settimane, Vendola ripete che non potrebbe far parte di un governo con i centristi, posizione speculare a quella di Monti che anche ieri ha ribadito la "incompatibilità" con Sinistra Ecologia e Libertà.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia