Grecia colloca titoli 6 mesi per 812,5 mln, tasso 4,27% da 4,30%

martedì 5 febbraio 2013 11:18
 

ATENE, 5 febbraio (Reuters) - La Grecia ha collocato 812,5 milioni di euro di titoli semestrali (26 settimane) per rinnovare una precedente emissione in scadenza l'8 febbraio, a tassi in lieve calo rispetto al collocamento precedente. Lo ha reso noto l'agenzia del debito ellenico Pdma.

Il rendimento d'asta è passato al 4,27% dal 4,30% dell'asta dell'8 gennaio. In lieve rialzo il rapporto di copertura, che si è attestato a 1,68 da 1,62. L'ammontare raccolto include 187,5 milioni di richieste non competitive.

Le aste di titoli a brevissimo sono le uniche fonti di finanziamento sul mercato della Grecia, che attualmente è tenuta a galla da un piano di salvataggio internazionale.

Le banche greche tradizionalmente acquistano il grosso dell'emissione, e per questo i costi di finanziamento non rispecchiano a pieno le difficoltà dell'economia derivanti dalla crisi finanziaria in cui versa il Paese.

Gli istituti di credito possono utilizzare i titoli a brevissimo come collaterale per ricevere finanziamenti dalla Banca centrale europea.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia