Italia, recessione al termine, ma serve governo stabile -Confindustria

lunedì 28 gennaio 2013 12:27
 

ROMA, 28 gennaio (Reuters) - La ripresa in Italia è possibile, ma cruciale è che le elezioni di fine febbraio producano un governo stabile, secondo gli industriali.

"L'economia italiana sta toccando il fondo della dura recessione, la seconda in cinque anni. Si delineano i presupposti di un rimbalzo che può dare avvio alla ripresa", si legge nella congiuntura flash di Confindustria.

"Basilare per la ripartenza è che si sollevi la cappa di paura creata dalla situazione politica interna; perciò è cruciale che l'esito delle imminenti elezioni dia al Paese una maggioranza solida, che abbia come priorità le riforme e la crescita, fornendo così un quadro chiaro che infonda fiducia nel futuro e orienti favorevolmente verso la spesa le decisioni di consumatori e imprenditori".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia