Treasuries in flessione prima di asta 30 anni

giovedì 10 gennaio 2013 15:55
 

NEW YORK, 10 gennaio (Reuters) - Prezzi in flessione sulla piazza statunitense per i titoli di stato Usa dopo che la debole asta di decennali di ieri ha aumentato le attese che l'offerta di trentennali in agenda oggi dovrà dare rendimenti più interessanti per attirare gli acquisti.

Il Tesoro venderà 13 miliardi di dollari di titoli a trent'anni nell'ultima puntata delle aste da 66 miliardi di questa settimana.

Gli acquisti rifugio verso il debito Usa si sono affievoliti oggi dopo che la robusta domanda per la carta spagnola in asta ha ridato slancio alla propensione al rischio in Europa e anche l'azionario a Wall Street è partito scoppiettante.

"C'è un po' di atteggiamento favorevole al rischio", ha detto Tom Tucci, capo del trading di governativi Usa da CIBC a New York. "non sono così sicuro che gli investitori abbiamo appetito per il segmento a trent'anni della curva in questo momento", ha aggiunto.

Intorno alle 16 ora italiana il benchmark decennale arretra di 9/32 e offre un tasso dell'1,89% in rialzo dall'1,86% di ieri sera. Il 30 anni cede 14,5/32 con un rendimento del 3,08% dal 3,06% della vigilia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia