Irlanda prezza riapertura bond 2017 per 2,5 mld a +250 pb MS

martedì 8 gennaio 2013 12:31
 

LONDRA, 8 gennaio (Reuters) - La Repubblica d'Irlanda ha prezzato la riapertura del suo bond ottobre 2017 per 2,5 miliardi, contro ordini per circa 7 miliardi.

Si tratta del primo bond sindacato da quando l'Irlanda ha ricevuto il bailout nel 2010.

La nuova tranche - superiore ai 2 miliardi ipotizzati inizialmente - è stata collocata a un rendimento pari a 250 punti base sul tasso del midswap, rivisto da 250-255 pb, dopo una prima ipotesi di 'area 260 punti base'.

Barclays, Danske, Davy, RBS e Societe Generale hanno guidato l'operazione.

L'Irlanda ha rating 'Ba1' da Moody's e 'BBB+' da S&P's e Fitch.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia