Bond euro, Bund rifiatano dopo brusco selloff ieri

giovedì 3 gennaio 2013 08:33
 

LONDRA, 3 gennaio(Reuters) - Dopo il brusco sell-off di ieri
seguito all'approvazione del pacchetto di misure che ha evitato
agli Usa di precipitare nel baratro fiscale, i governativi
tedeschi tengono le posizioni nelle prime battute della seduta
odierna, in cui gli investitori si concentrano sulle prossime
battaglie sul bilancio che si combatteranno a Washington nelle
prosssime settimane. 
    Il Presidente americano Barack Obama ha firmato il pacchetto
di misure che evitaranno un round automatico di aumenti fiscali
e tagli alla spesa di 600 miliardi di dollari. 
    Ma i legislatori repubblicani, che criticano il
provvedimento perchè poco incisivo nel taglio del deficit
federale, hanno annunciato che useranno il dibattito
sull'innalzamento del 'debt ceiling' per ottenere maggiori tagli
alla spesa.
     Nel caso non si riuscisse a innalzare il tetto del debito,
gli Stati Uniti rischierebbero il default.
    "Abbiamo avuto una reazione impulsiva ieri...c'è ancora
molto lavoro da fare...sui tagli alla spesa", commenta un
trader.
    Intorno alle 8,25 i future sui governativi tedeschi,
considerati un asset rifugio e vittime di un deciso sell off
ieri, avanzano di un 1 tick a 144,07.
    
    
 ========================= ORE 8,26 ============================
 FUTURES EURIBOR MARZO        99,825  (inv.)
 FUTURES BUND MARZO          144,05  (-0,02)          
 FUTURES BTP MARZO           112,55  (-0,08)      
 BUND 2 ANNI             99,937  (inv.)     0,033% 
 BUND 10 ANNI           100,543 (+0,004)   1,439% 
 BUND 30 ANNI           104,404 (-0,042)   2,301% 
 ===============================================================
    
 
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia