Germania prevede emissioni debito in calo a 250 mld in 2013

giovedì 20 dicembre 2012 11:34
 

BERLINO, 20 dicembre (Reuters) - La Germania ha programmato una riduzione delle emissioni di debito federale a 250 miliardi di euro nel 2013, dai 255 miliardi del 2012. Lo ha annunciato l'agenzia del debito nazionale aggiungendo inoltre che l'anno prossimo avrà luogo la prima emissione di bond comuni tra Laender e governo federale.

Secondo quanto comunicato in una nota, nel 2013 le emissioni previste di strumenti a lungo termine ammonteranno a 173 miliardi di euro, mentre quelle a breve a 77 miliardi.

"Il governo federale intende emettere un bond nominale in cooperazione con gli stati federati tedeschi nel 2013" spiega poi l'agenzia, specificando che la responsabilità di ciascun partecipante sarà limitata alla sua quota del valore nominale del bond: una precisazione che lascia intendere che il governo federale non fornirà garanzie ai singoli stati.

L'agenzia ha inoltre reso noto di voler emettere tra 8 e 12 miliardi di euro di titoli indicizzati all'inflazione, riservandosi anche il diritto di condurre nel 2013 operazioni speciali su 'securitized loans".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia