Elezioni, Berlusconi apre a idea di "condono generale"

giovedì 20 dicembre 2012 10:35
 

ROMA, 20 dicembre (Reuters) - L'ex premier Silvio Berlusconi, che ha riconfermato l'intenzione di candidarsi nuovamente a Palazzo Chigi con un "rassemblement" di centrodestra alleato con la Lega, ha aperto alla possibilità di un condono "tombale" per gli evasori.

"Anche questa è una possibilità su cui si può discutere", ha detto il Cavaliere ai microfoni di radio Anch'io, su Radio Uno Rai, rispondendo alla domanda di un artigiano sull'utilità di "un condono generale per tutti".

Nel corso della trasmissione Berlusconi ha anche ribadito l'impegno a eliminare l'Imu sulla prima casa, a ridurre le tasse e ha difeso l'economia "in nero", spiegando che "per fortuna esiste, se no saremmo poveri", anche se il mancato pagamento delle tasse all'erario crea problemi alle casse dello Stato.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia