Bce, acquisti bond solo se paesi rispettano condizioni- Asmussen

mercoledì 19 dicembre 2012 12:50
 

FRANCOFORTE, 19 dicembre (Reuters) - Gli acquisti di bond sovrani da parte della Bce dovrebbero fermarsi se viene attivato un nuovo programma Omt e se il paese in questione non rispetta le condizioni previste.

Lo sostiene l'esponente tedesco dell'esecutivo Bce Joerg Asmussen, ribadendo i timori tedeschi su un continuo intervento della Bce in sostegno dei paesi in difficoltà, anche se questi non rispettano gli impegni presi nell'ambito del piano di acquisti Outright Monetary Transactions (Omt).

"Non c'è automatismo", ha detto Asmussen ieri parlando a margine di un un incontro con la stampa ieri sera a Francoforte.

"Se ci troviamo nella situazione (di attivazione dell'Omt) e un paese non soddisfa più le condizioni, sarei contrario a continuare l'acquisto dei bond", ha precisato.

La Spagna è il paese che probabilmente attiverà per prima l'Omt ma Madrid deve ricorrere agli aiuti del fondo di salvataggio Ue prima dell'intervento della banca centrale.

Questi aiuti sono legati a delle condizioni, quali le riforme e la fissazione dei target di bilancio, e anche se il piano è stato concordato la Bce non sarebbe tecnicamente vincolata ad acquistare i bond del paese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia