Italia, esposizione banche Europa sale di 20 mld in sem1 2012

martedì 18 dicembre 2012 17:26
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Dopo il drammatico crollo di 122 miliardi di euro registrato nel secondo semestre dell'anno scorso, nella prima metà di quest'anno le banche dei principali Paesi europei sono tornate ad aumentare la loro esposizione sull'Italia.

Lo scrive la Consob nel rapporto semestrale 'Risk Outlook', secondo cui nei primi sei mesi di quest'anno le banche dei principali Paesi europei hanno incrementato le proprie esposizioni verso l'Italia con investimenti pari a circa 10 miliardi rispettivamente nel settore pubblico e privato.

Nel dettaglio, le banche tedesche hanno investito oltre 16 miliardi di euro nel settore pubblico italiano, mentre quelle francesi e inglesi hanno disinvestito per circa sei miliardi complessivi.

Quanto al settore privato, le banche francesi hanno aumentato la propria esposizione per circa 16 miliardi di euro, mentre quelle tedeschi e inglesi l'hanno tagliata per circa 7 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia