Sisma Emilia, attivato plafond per 6 mld da Cdp con Abi

lunedì 17 dicembre 2012 19:35
 

ROMA, 17 dicembre (Reuters) - Un plafond di 6 miliardi di euro è stato stanziato da Cdp che ha siglato con l'associazione bancaria italiana una convenzione per sostenere le famiglie e le imprese emiliane danneggiate dal sisma del maggio scorso.

Lo si legge in una nota congiunta di Cdp ed Abi.

"Da oggi stesso le banche potranno stipulare con CDP i contratti di finanziamento quadro e i beneficiari attivare i finanziamenti agevolati presso gli sportelli delle banche aderenti. La prima erogazione è prevista il prossimo 10 gennaio", si legge nella nota.

"I finanziamenti agevolati sono a totale carico dello Stato: le rate (per capitale e interessi) saranno restituite dai beneficiari alle banche mediante la cessione del credito d'imposta loro riconosciuto dalla legge", si spiega nel comunicato.

L'erogazione e l'ammortamento dei finanziamenti avverrà con l'avanzamento dei lavori di ricostruzione.

"Entro i primi mesi del 2013 sarà altresì attivata - sempre in sinergia con le banche - anche la misura dedicata alle grandi Imprese colpite dal sisma a valere sulle risorse del Fondo Rotativo Imprese (FRI)".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia