Ue, Commissione boccia golden rule per investimenti - Rapporto

giovedì 13 dicembre 2012 13:17
 

BRUXELLES, 13 dicembre (Reuters) - La Commissione europea ha ufficialmente rigettato l'idea di introdurre la golden rule, per lo scorporo di alcune spese per investimenti dal computo del deficit, come richiesto, fra gli altri, dall'Italia.

E' l'indicazione che emerge dalla lettura del Rapporto sulla qualità della spesa pubblica in Europa, pubblicato oggi dalla Commissione. Uno studio richiesto dal Consiglio europeo prima di prendere una decisione sulla possibilità di introdurre la regola d'oro.

Nel report, si dice che è stata "valutata l'idea di dare priorità alla qualità della spesa dentro l'Unione europea e dentro i bilanci nazionali. In particolare ha analizzato le argomentazioni a favore della golden rule, regola che esclude gli investimenti pubblici dai dati rilevanti per i deficit, ma le ha rigettate".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia