Monti riferisce in cdm su annuncio dimissioni, ministri d'accordo -nota

martedì 11 dicembre 2012 19:38
 

ROMA, 11 dicembre (Reuters) - Il premier Mario Monti ha ottenuto il sostegno unanime dei ministri alla sua decisione, comunicata sabato scorso al capo dello Stato, di dimettersi dopo aver confermato l'approvazione della legge di Stabilità.

Lo riferisce questa sera una nota di Palazzo Chigi, diffusa al termine di un consiglio dei ministri durato tre ore.

"Il presidente del Consiglio Mario Monti ha riferito dell'incontro che ha avuto con il capo dello Stato sabato 8 dicembre e delle ragioni che lo hanno condotto ad annunciare l'intenzione di rassegnare le dimissioni dopo aver verificato se è possibile approvare in tempi brevi le leggi di stabilità e di bilancio", dice il comunicato.

"Tutti i ministri si sono dichiarati concordi su tale passo alla luce dell'evoluzione politica manifestatasi venerdì scorso alla Camera".

La settimana scorsa il leader del Pdl Silvio Berlusconi ha annunciato che il sostegno al governo tecnico guidato da Monti era finito, e il suo partito non ha votato la fiducia all'eecutivo su due distinti provvedimenti al Senato e alla Camera.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia