Monti: in qualsiasi ruolo futuro orienterò idee persone

martedì 11 dicembre 2012 09:59
 

ROMA, 11 dicembre (Reuters) - Il premier Mario Monti non ha ancora sciolto la riserva se rimarrà in politica, ma ha detto oggi che, qualsiasi ruolo ricoprirà in futuro, avrà l'ambizione di orientare l'opinione delle persone, come ha fatto da professore e ora da capo del governo italiano.

Parlando alla trasmissione Uno Mattina, il premier ha sottolineato che, soprattutto in campagna elettorale c'è la comune tendenza ad "ipersemplificare le cose", prospettando "soluzioni magiche per seguire gli istinti viscerali".

Bisogna trattare i cittadini come persone mature, ha aggiunto il premier.

"La politica credo sia prima di tutto cultura, cioè cercare di orientare la testa delle persone e questo l'ho fatto quando ero professore, sto cercando di farlo in questo breve periodo in cui sono presidente del Consiglio e continuerò a farlo qualunque veste mi tocchi in futuro".

Monti ha rivendicato l'azione riformatrice del suo governo, esortando a continuare le riforme strutturali di cui il Paese ha bisogno per uscire dalla crisi.

Quanto allo spread, che oggi preoccupa ma che non deve allarmare, il presidente del Consiglio dimissionario, ha detto che oltre all'azione della Bce, determinante è anche l'operato dei governi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia