Italia, rischio populismo che bisogna evitare - Monti

lunedì 10 dicembre 2012 17:40
 

OSLO, 10 dicembre (Reuters) - La campagna elettorale in Italia rischia di essere attraversata da derive populiste e antieuropee che occorre contrastare.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti in una conferenza stampa a Oslo.

"Il rischio di derive populiste in politica economica e politica europea c'è e va tenuto presente anche per evitarlo il più possibile nella imminente campagna elettorale in Italia", ha detto Monti.

Il premier, che sabato ha annunciato la decisione di dimettersi subito dopo l'approvazione della legge di Stabilità, ha invitato i mercati alla calma.

"Nulla è cambiato nel breve periodo con la mia decisione di dimettermi. Il governo si occuperà della ordinaria amministrazione anche dopo lo scioglimento delle Camera e starà in carica fino al nuovo governo. I mercati non devono certo temere un vuoto di decisioni", ha detto ancora Monti.

"Le reazioni dei mercati alla situazione in Italia sono normali ma credo possano essere contenute".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia