Treasuries Usa in lieve rialzo su timori Usa, Italia

lunedì 10 dicembre 2012 15:45
 

NEW YORK, 10 dicembre (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa sono in rialzo sul prolungamento delle trattative fiscali a Washington, sulle difficoltà politiche in Italia e sulle attese di nuovi allentamenti sul fronte monetario da parte della Fed.

Il mercato teme i progressi lenti sui colloqui per evitare il 'fiscal cliff' negli Stati Uniti, pari a 600 miliardi di dollari in tagli di spesa e aumento delle entrate. Il presidente Usa, Barack Obama, si è incontrato domenica con il portavoce repubblicano della Camera, John Boehner.

Il primo ministro italiano, Mario Monti, sabato 8, ha detto che si dimetterà dopo l'approvazione del budget 2013.

I dati di venerdì sull'occupazione, più forti delle attese, non hanno raffreddato le attese di nuovi piani di acquisti di bond da parte della Federal Reserve.

Attorno alle 15,35 italiane, il benchmark decennale sale di 4/32, rendimento dell'1,608%; il due anni è invariato e rende lo 0,238%; il trentennale avanza di 7/32, rendimento del 2,797%.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia