Btp in netto calo, spread a massimo un mese, occhi a politica

lunedì 10 dicembre 2012 13:15
 

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano è in netto calo stamane con vendite guidate
soprattuitto da investitori domestici, secondo i dealer, che
hanno portato lo spread ai massimi di circa un mese e il
rendimento del Btp decennale che si sta avvicinamdo alla soglia
del 5%.
    Nel week end il premier Mario Monti ha detto al capo dello
Stato che intende dimettersi "subito dopo" l'approvazione da
parte del Parlamento della legge di Stabilità, il cui via libera
è atteso entro in 8-9 giorni, come ha detto oggi il presidente
della camera Gianfranco Fini. 
   La notizia delle dimissioni di Monti arriva a due giorni
dalla decisione del Pdl di Silvio Berlusconi di ritirare
l'appoggio al governo e di non votare la fiducia in due
occasioni alla Camera e al Senato.
   "Il mercato è teso e scomposto. La situazione è di nuovo
difficile e molto delicata. Chi può inizia a vendere. Altri
stanno pensare che cosa fare e soprattutto quali prospettive
politiche si aprono". 
   A metà seduta su piattaforma Tradeweb il differenziale di
rendimento tra decennali italiani e tedeschi 
tratta in area 358 dopo un massimo a 363 pb, il livello più alto
dal 9 novembre scorso, dopo un'apertura a 349 punti base e una
chiusura di venerdì a 325.
   Parallelamente, il rendimento sul dieci anni italiano
 si attesta in area 4,90%, massimo dal 20 novembre.
    "Abbiamo visto vendite soprattutto da investitori domestici
stamane un po' su tutta la curva, mentre gli stranieri hanno
semmai venduto brevi e ricompricchiato qualche lungo" dice un
altro.
    "Gli scambi sul futures per oltre 30.000 lotti a metà seduta
sono consistenti" dice un altro. "Ho visto scambi disordinati,
vendite dettate dall'emotività. Occorrerà vedere più avanti per
capire meglio il trend".
    In aumento anche il costo di assicurazione dal rischio di
insolvenza sui governativi italiani. Secondo i dati Markit, i
contratti 'credit default swap' a cinque anni mostrano un
rincaro di 33 centesimi a 288 punti base, il che significa che
servono 288.000 dollari l'anno per assicurare 10 milioni
investiti.
     La borsa di Milano perde oltre il 3%, mentre le principali
borse europee mostrano un calo molto limitato. 
    "Il momento è ancora più delicato per il fatto che questa
settimana sono in agenda le aste di metà mese" dice un dealer
del mercato obbligazionario.
    Venerdì sera i Tesoro ha annunciato l'asta Bot annuali di
mercoledì con l'offerta di 6,5 miliardi contro i 10,7 miliardi
in scadenza. 
    Stasera verrà annunciata invece l'asta a medio termine di
giovedì 13, con l'attesa del nuovo Btp a 3 anni dicembre 2015. 
    Preoccupazione per la sutuazione politica arriva stamane
anche dall'estero per ripercussioni che potrebbero avere non
solo sull'Italia, ma anche nell'intera Europa. 
    Il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, ha
detto oggi che Monti è stato un "grande" presidente del
Consiglio  e chiunque gli succeda dovrebbe portare avanti le 
stesse politiche di consolidamento del bilancio.
   Il ministro spagnolo dell'Economia, Luis de Guindos, ha detto
che le incertezze derivanti dall'annuncio di Monti hanno un
effetto contagio sul Paese. 
    I dealer guardano ora ai prossimi livelli chiave. Certamente
un primo livello significativo è quello del 5% sul rendinmeto
del Btp decennale. 
    Sul futures Btp l'area tra l'attuale livello di 107,60 e il
106,85 è considerato critico, perchè aprirebbe la strada verso
l'altra soglia chiave a 105.  
    
 ========================== 13,00=============================  
FUTURES BUND marzo          145,95   (+0,23)           
FUTURES BTP marzo           107,66   (-2,41)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    106,724  (-0,803) 2,407%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   105,542  (-2,397) 4,846%   
BTP 30 ANNI (SET 40)    93,753  (-3,259) 5,511%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   33            32 
BTP/BUND 2 ANNI          250           208        
BTP/BUND 10 ANNI       358           325    
livelli minimo/massimo              347,8-363,5  324,0-336,5   
BTP/BUND 30 ANNI       329           303        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   243,9         254,5   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   66,5          76,7      
============================================================== 
        
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia