Bond euro aprono in calo su dati Cina e progressi in vertici Ue

venerdì 14 dicembre 2012 08:51
 

LONDRA, 14 dicembre (Reuters) - Apertura in flessione per i
futures Bund, di pari passo col calo dei Treasuries, in scia al
buon dato manifatturiero giunto nella notte dalla Cina
 e del risultato non brillantissimo dell'asta di
ieri di governativi trentennali americani.
    Anche i progressi compiuti nel corso dei vertici europei di
questi giorni - in particolare lo sblocco degli aiuti alla
Grecia e l'accordo sulla vigilanza bancaria - contribuiscono a
tenere schiacciata la domanda di carta core, sebbene i bond a
basso rischio continuino a trarre sostegno di fondo dalla
sostanziale mancanza di progressi nella trattativa sul
cosiddetto 'fiscal cliff', negli Usa.
    "Sono un po' cauto sui Bund, perché credo che siano state
prese decisioni importanti in Europa" commenta lo strategist di
Kbc Piet Lammens. "Sulla questione del fiscal cliff le cose sono
meno chiare in questo momento, quindi è uno scontro tra
influenze di tipo diverso".
    Sotto osservazione, nel corso della mattinata, i preliminari
di dicembre dei Pmi manifatturieri di zona euro, Germania e
Francia, con gli investitori alla ricerca di nuove indicazioni
sui trend dell'economia europea.
       
 ========================= ORE 8,45 ============================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,815 (-0,005)
 FUTURES BUND MARZO          144,90  (-0,16)          
 FUTURES BTP MARZO           109,58  (+0,27)      
 BUND 2 ANNI             100,090 (-0,023)  -0,045% 
 BUND 10 ANNI           101,225 (-0,105)   1,364% 
 BUND 30 ANNI           105,050 (-0,342)   2,274% 
 ===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia