Governo, legge Stabilità e poi si vota a marzo-Brunetta

venerdì 7 dicembre 2012 16:44
 

ROMA, 7 dicembre (Reuters) - Il voto a marzo dopo l'approvazione della legge di Stabilità è lo scenario che prefigura l'ex ministro del governo Berlusconi Renato Brunetta.

"Legge di Stabilità e poi voto a marzo? Penso di sì perché la legge di stabilità l'abbiamo riscritta noi visto che quella del governo non era buona. Abbiamo finalmente detto basta al governo Monti. Dopo 13 mesi la nostra economia è sul baratro", ha risposto a TGcom24.

Quanto al futuro di Mario Monti, Brunetta dice: "Io conosco Monti da trent'anni, è senatore a vita e non credo che possa avere altre velleità politiche, a patto che non venga chiamato. Sinceramente non è tra le mie priorità il destino del professor Monti".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia