Zona euro, il peggio della crisi è alle spalle - Rehn

venerdì 7 dicembre 2012 15:42
 

HELSINKI, 7 dicembre (Reuters) - E'importante che la prossima settimana i leader dell'Unione europea raggiungano un'intesa sulla supervisione bancaria, sebbene il peggio della crisi della zona euro sia ormai alle spalle. Lo ha detto il vice-presidente della Commissione europea Olli Rehn.

Parlando con i giornalisti a Helsinki, Rehn ha anche sottolineato che le previsioni economiche della Banca centrale europea, diffuse ieri, "dovrebbero suonare come un campanello d'allarme sulla necessità di fare scelte determinate sia nei Paesi membri sia nell'area euro".

Francoforte ha tagliato le stime di crescita del blocco della valuta unica il prossimo anno, che potrebbe essere il secondo consecutivo all'insegna della recessione .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Zona euro, il peggio della crisi è alle spalle - Rehn | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%