Treasuries poco mossi, rendimenti restano su minimi tre settimane

giovedì 6 dicembre 2012 14:41
 

NEW YORK, 6 dicembre (Reuters) - I titoli di Stato Usa procedono senza scossoni, con i rendimenti che si mantengono sui minimi delle ultime tre settimane.

Negli Stati Uniti il focus resta puntato sulle trattative politiche per evitare il cosiddetto 'fiscal cliff'. Ieri, il presidente Barack Obama ha definito possibile un accordo nel giro di una settimana.

Occhi puntati anche sulle prossime mosse della Fed, che dovrebbe rimpiazzare l'operazione Twist (acquisto di bond a lungo termine e cessione di titoli a breve per lo stesso ammontare) con un nuovo programma di acquisto di obbligazioni.

Il mercato, comunque, è sostanzialmente congelato, in attesa del dato di domani sulla creazione di posti di lavoro negli Usa a novembre. Le previsioni parlano di 93.000 buste paga in più, rispetto a +171.000 di ottobre.

Attorno alle 14,40 italiane, il benchmark decennale guadagna 4/32, con rendimento dell'1,5772%; il titolo a due anni è invariato e rende lo 0,2381%; il bond quinquennale sale di 1/32, con rendimento dello 0,5995%; e il trentennale avanza di 12/32, con rendimento del 2,7607%.

Il futures sul decennale guadagna 3/32, a 133*29/32.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia