Grecia estende ancora deadline per risultati banche al 21 dicembre

venerdì 30 novembre 2012 15:52
 

ATENE, 30 novembre (Reuters) - La Grecia ha prorogato la deadline alle banche per la presentazione dei risultati finanziari - già più volte rinviati - al 21 dicembre, secondo un decreto del ministero delle finanze pubblicato oggi in un sito web finanziario.

Il governo aveva già rinviato la scadenza al 31 ottobre e poi alla fine di novembre, in attesa della loro ricapitalizzazione da parte dell'Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale.

"Il termine ultimo per la pubblicazione dei risultati finanziari delle banche quotate in borsa, per il terzo trimestre del 2012 ... è esteso a 21 dicembre" dice il decreto pubblicato dal sito www.taxheaven.gr.

La nuova data è collocata dopo il 13 dicembre, termine ultimo per completare il buyback di debito greco, al quale gli istituti di credito greci dovrebbero partecipare.

Dopo il buyback, l'Ue e il Fmi prenderanno la decisione finale circa lo sblocco di più di 30 miliardi di euro di prestiti alla Grecia. La maggior parte dei fondi saranno utilizzati per rafforzare il capitale delle banche.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia