Grecia, parlare di svalutazioni causa solo freni alle riforme- Schaeuble

venerdì 30 novembre 2012 10:18
 

BERLINO, 30 novembre (Reuters) - La speculazione circa una svalutazione del debito greco detenuto dai creditori ufficiali ha attenuato gli sforzi del paese per mettere in ordine le proprie finanze pubbliche.

Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble.

Affrontando la camera bassa del parlamento tedesco prima del voto sul nuovo pacchetto di salvataggio per la Grecia, Schaeuble ha elogiato gli sforzi compiuti da Atene nell'ambito delle riforme, aggiungendo che senza l'ulteriore aiuto la Grecia sarebbe destinata alla bancarotta e probabilmente all'uscita dalla zona euro.

"Se diciamo che i debiti (della Grecia) saranno cancellati, la volontà di fare risparmio di conseguenza si indebolisce", ha detto Schaeuble alla Bundestag. "Tale falsa speculazione non risolve i problemi."

"La bancarotta greca potrebbe portare alla rottura della zona euro" ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia