Grecia, a Deutsche, M.Stanley incarico buyback volontario debito - fonte

mercoledì 28 novembre 2012 12:41
 

ATENE, 28 novembre (Reuters) - La Grecia ha nominato Deutsche Bank e Morgan Stanley per gestire il buyback volontario del debito del paese. Lo ha detto un funzionario del ministero delle Finanze a Reuters, chiedendo di mantenere l'anonimato.

"In questo momento vogliamo che il buyback sia volontario", ha dichiarato il funzionario. "Speriamo che all'inizio della prossima settimana, se possibile lunedì, l'Agenzia per il debito pubblico (PDMA) pubblichi l'invito per il buyback", ha aggiunto.

I ministri delle Finanze dell'Eurogruppo e il Fondo Monetario (Fmi) hanno raggiunto un accordo all'inizio di questa settimana per effettuare il buyback entro metà dicembre, nell'ambito delle misure per rendere sostenibile il debito greco.

La Grecia non ha ancora determinato il prezzo a cui offrirà di ricomprare il debito dagli obbligazionisti privati, ha spiegato il funzionario.

Le preoccupazioni che il buyback sarà imposto alle banche greche hanno affossato i titoli del comparto da ieri, quando il piano è stato annunciato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia