Svizzera, trattative in fase non conclusiva, no a condono-Ceriani

lunedì 26 novembre 2012 18:36
 

ROMA, 26 novembre (Reuters) - Le trattative fra Italia e Svizzera sulla regolarizzazione dei capitali esportati illegalmente non sono ancora in fase conclusiva e l'accordo non potrà in alcun modo apparire come un condono.

Lo ha detto il sottosegretario al Tesoro Vieri Ceriani parlando a margine di un convegno alla Luiss.

"Qualunque soluzione si trovi non deve suonare come un condono. Il governo non vuole sicuramente arrivare ad un accordo in cui si favorisca un condono e il riciclaggio", ha detto Ceriani.

Alla domanda se anche l'anonimato - chiesto dalla Svizzera - è tema di negoziato ha risposto: "Tutto è tema di trattativa". Poi ha aggiunto che comunque "siamo in una fase non conclusiva".

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia