Futuro governo sia convincente in Ue applicandone regole - Monti

lunedì 26 novembre 2012 13:30
 

MILANO, 26 novembre (Reuters) - Chiunque governerà l'Italia a partire dal 2013 dovrà essere capace di esercitare "una forza convincente in Europa".

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti intervenendo agli stati generali dei manager a Milano.

"Mi auguro che chiunque governi l'Italia in futuro sappia esercitare una forza convincente in Europa che deriva da come si adempie in casa propria alle regole europee", ha detto Monti.

Il governo italiano è impegnato in un duro negoziato con gli altri Stati membri sul nuovo bilancio settennale dell'Europa. Venerdì Monti ha detto che le limitate concessioni già ottenute finora dall'Italia prefigurano un risultato considerevolmente migliore di quello che si ebbe nel 2005.

Il presidente del Consiglio aggiunge che la dialettica elettorale in vista delle prossime elezioni n on d ovrà essere s ull 'as se sinistra-d e stra ma sull 'an coraggio europeo per l'I tal ia.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia