Sea, Comune Milano incasserà tranche dividendo straordinario 14/12

martedì 20 novembre 2012 16:36
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - La prima tranche da 62,3 milioni del dividendo straordinario che Sea pagherà al Comune di Milano verrà versata il 14 dicembre, otto giorni dopo la data di debutto a Piazza Affari.

E' quanto si legge nel prospetto informativo della società a cui fanno gli aeroporti milanesi, nella sezione dedicata ai fattori di rischio.

Sea, il 29 dicembre scorso, ha deliberato di distribuire le riserve disponibili per un importo complessivo di circa 147,4 milioni di euro, "ai titolari di azioni al 28 dicembre 2011", ovvero escludendo F2i.

Il Comune di Milano, spiega il documento, dopo aver inizialmente deciso che il pagamento del dividendo sarebbe avvenuto contestualmente alla quotazione, ha comunicato, il 12 ottobre scorso, che avrebbe rinunciato all'accelerazione, "confermando per l'effetto il pagamento nelle due tranches sopra indicate alla data del 14 dicembre 2012 e del 14 dicembre 2013".

Dato che Sea prevede di debuttare a Piazza Affari il prossimo 6 dicembre, dopo appena otto giorni Bonomi si troverà a staccare un assegno di oltre 62 milioni per un solo azionista, il Comune guidato da Giuliano Pisapia.

Nel luglio scorso, ricorda il prospetto, Sea ha proceduto al pagamento di circa 22,8 milioni di euro, pari al 15,441% della distribuzione straordinaria di riserve disponibili, agli azionisti diversi dal Comune di Milano, ovvero Asam e gli altri enti locali presenti nel capitale.

Il pagamento di questi dividendi straordinari s'inquadra, oltre che nella distribuzione delle riserve, nel rifinanziamento delle linee di credito esistenti, a cui ha fatto cenno, nella conferenza stampa in occasione della prima tappa del roadshow, il direttore finanziario di Sea, Michele Pallottini.

Per la tabella dell'Ipo di Sea, cliccare su   Continua...