Italia, fabbisogno AP sale a 61,9 mld in primi 9 mesi 2012 -Bankitalia

martedì 13 novembre 2012 11:05
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche è salito nei primi nove mesi dell'anno a 61,9 miliardi, 900 milioni in più rispetto a quello registrato nello stesso periodo del 2011.

Lo rileva Banca d'Italia nel supplemento "Finanza pubblica, fabbisogno e debito" al Bollettino statistico.

Banca d'Italia spiega tuttavia che, escludendo le erogazioni in favore della Grecia (5 miliardi nel 2011), la quota di competenza dell'Italia dei prestiti erogati dall'Efsf (2,2 miliardi nel 2011 e 17,1 nel 2012) e le misure relative alla 'Tesoreria unica' (che hanno assicurato quest'anno il riversamento nella Tesoreria centrale di 9 miliardi da parte degli enti decentrati), il fabbisogno del 2012 è in linea con quello dell'anno precedente.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia