Btp in calo e spread in allargamento, pesano aste settimana, Grecia

lunedì 12 novembre 2012 13:07
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - E' un mercato obbligazionario
di cattivo umore quello che si affaccia su questa nuova
settimana che sarà segnata dalle aste in Italia, Grecia,
Germania e Francia e dal perdurare dell'incertezza per lo sbocco
della tranche di aiuti alla Grecia. 
    Sullo sfondo ci sono poi anche i malumori legati alle
prospettive di debolezza economica, che finirà per pesare
soprattutto sui paesi periferici. 
    Tutto ciò si sta traducendo in un allargamneto degli spread
dei paesi periferici che i dealer ritengono possa continuare
anche nei prossimi gionri.
    "Il mercato è debole soprattutto per i periferici, con
spread che tendono all'allargamento" dice Alessando Giansanti,
strategist a Ing. "Pesano le aste in agenda questa settimana, ma
anche le prospettive economiche deboli emerse dalle survey della
scorsa settimana e ciò ricadrà soprattutto sui paesi
periferici". 
     Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi è poco variato da
ieri a 367 punti base dai 365 pb della chiusura di venerdì. 
    Il rendimento sul dieci anni italiano resta a
cavallo del 5% e a metà seduta è a 5,009% da 4,99% dell'ultima
chiusura.  
    La scorsa settimana lo spread aveva già segnato un
allargamento in area 375 punti base. "In settimana potrebbe
anche salire fino a 400 punti base" dice uno specialist. 
    La debolezza del mercato obbligazionario dovrebbe comunque
essere limiatata dalla prospettiva degli interventi della Bce
sui paesi periferici. "Resta la riluttanza degli investitori ad
aprire posizioni corte vista la prospettiva di acquisti della
Bce sui mercati obbligazionari" dice ancora Giansanti. "In
relazione a ciò, ad essere più supportata questa settimana sarà
ancora la parte a breve, mentre quella dai 5 anni in su sarà la
più penalizzata".
    Questa settimana sono in agenda le aste italiane: domani su
6,5 miliardi di Bot annuali e mercoledì su 2,5 e 3,5 miliardi
del Btp triennale luglio 2015 e i due titoli off-the-run agosto
2023 e novembre 2029 per un ammontare complessivo che andrà da
un minimo di 1 a un massimo di 1,5 miliardi. 
    Mercoledì sarà in agenda anche l'asta tedesca a 5 miliardi
di Shatz a due anni, mentre giovedì quelle francesi su Btan a
medio termine e linkers. 
    Resta poi il tema della Grecia che sarà tra l'altro anche
sul tavolo della riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles oggi,
anche se, come confermato venerdì da un funzionario Ue,
difficilmente si arriverà oggi ad una decisione definitiva sullo
sblocco della nuova tranche di aiuti ad Atene. 
    La questione più urgente è il venire a scadere il prossimo
16 novembre, venerdì, di 5 miliardi di debito greco, a cui la
Grecia - ha detto anche stamane - assicura la
copertura attraverso l'asta di domani su titoli a uno e tre
mesi. 
   Per l'asta Bot di domani sul 14/11/2013, le quotazioni sul
greymarket di Mts indicano stamane un prezzo di 98,2359 per un
rendimento di 1,776%. In occasione dell'asta del
mese scorso il Bot annuale 14/10/2012 era stato collocato a un
rendimento dell'1,941%.
       
========================== 12,40 ============================== 
 
FUTURES BUND DIC.           143,07   (-0,07)           
FUTURES BTP DIC.            107,29   (-0,25)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,062  (-0,062) 2,372%   
BTP 10 ANNI (NOV 22)   104,239  (-0,263) 5,016%   
BTP 30 ANNI (SET 40)    92,395  (-0,291) 5,614%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   27            29 
BTP/BUND 2 ANNI          240           239        
BTP/BUND 10 ANNI       367           365     
livelli minimo/massimo              360,9-368,2  363,2-374,1   
BTP/BUND 30 ANNI       342           341        
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   264,4         263,7   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   59,8          60,7      
==============================================================  
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia