Bce, nuovo piano permette acquisti illimitati bond - Draghi

mercoledì 7 novembre 2012 13:45
 

FRANCOFORTE, 7 novembre (Reuters) - Il nuovo programma della Banca centrale europea di acquistare titoli di Stato permette alla Bce di intervenire senza limiti sul mercato dei debiti sovrani e dovrebbe disperdere qualsiasi timore del mercato sulla rottura della zona euro, ha detto il presidente dell'istituto centrale Mario Draghi.

Alla vigilia dell'incontro di novembre della Bce sulla politica monetaria, Draghi ha detto che le attese sono di un'economia della regione ancora debole "nel breve termine" e di "un'inflazione ben contenuta". "Ci aspettiamo che scenda sotto il 2% l'anno prossimo", ha detto.

Il piano di acquisti di bond è un argine credibile agli scenari peggiori, ha detto Draghi. "Il nostro nuovo programma Outright Monetary Transactions offre questo argine perchè permette interventi illimitati nei mercati dei government bond", ha spiegato nel corso di una conferenza stampa. "Dobbiamo però capire come funzionano i mercati. Le nostre azioni devono mandare un messaggio chiaro ai mercati che le loro paure sull'area euro sono senza fondamento", ha aggiunto.

"Le mosse della Bce possono costruire la fiducia nell'area euro nel breve termine, ma solo le decisioni dei governi possono assicurare la fiducia nella regione nel lungo periodo", ha detto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia