Italia, in 2013 pareggio bilancio, poi crescita più elevata-Monti

lunedì 5 novembre 2012 15:40
 

ROMA, 5 novembre (Reuters) - L'Italia raggiungerà nel 2013 il pareggio di bilancio in modo tale da avere poi una crescita più elevata e credibile.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti nel corso del suo intervento al convegno dell'Asem nel Laos, secondo uno degli estratti dell'intervento pubblicati sul sito del governo.

"In Italia, nel prossimo anno, raggiungeremo il pareggio di bilancio in termini strutturali e abbiamo anche realizzato riforme strutturali molto incisive. Tutto ciò ci permetterà di avere in seguito una crescita più elevata e sostenibile", ha detto Monti.

Secondo il presidente del Consiglio, tutto questo avverrà all'interno di un contesto europeo nel quale si attendono le medesime dinamiche: "E' necessario guardare all'Europa come a una regione in trasformazione. Questa trasformazione nel breve termine può significare una crescita più moderata. Ma, nel medio lungo termine, sono sicuro, l'Europa emergerà da questo processo come un partner più forte" dell'Asia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia