Fmi sprona Francia a intraprendere riforme per competitività

lunedì 5 novembre 2012 15:27
 

PARIGI, 5 novembre (Reuters) - La Francia necessita di urgenti riforme strutturali per stimolare la competitività e migliorare le sue deboli prospettive economiche. Lo ha detto il Fondo monetario internazionale.

Nel suo rapporto annuale sull'economia francese, l'Fmi ha detto che il presidente François Hollande ha rafforzato la sua credibilità nei mercati finanziari con l'impegno di tagliare il deficit al 3% l'anno prossimo dal 4,5% del 2012.

Tuttavia, le misure di austerità della Francia e del resto dell'unione monetaria stanno pesando sulle prospettive di crescita della zona euro, rendendo ancora più importante compiere passi per stimolare la stabilità economica e creare occupazione.

"Le prospettive di crescita (della Francia) sono offuscate da una significativa perdita di competitività", dice l'Fmi nel suo rapporto. "Questa perdita precede l'attuale crisi, ma c'è il rischio che peggiori se la Francia non si adatterà allo stesso ritmo dei suoi partner commerciali, specialmente Italia e Spagna", dice l'Fmi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia