Abertis, Ebitda nove mesi invariato, pesa Spagna

mercoledì 31 ottobre 2012 10:08
 

MADRID, 31 ottobre (Reuters) - La spagnola Abertis ha registrato un Ebitda invariato nei nove mesi a settembre mentre la crescita del traffico in America Latina è stata offuscata dai cali in Spagna e Francia.

L'Ebitda si è attestato a 1,9 miliardi di euro, in linea con la previsione del sondaggio di analisti condotto da Reuters.

"Abbiamo assistito a una stabilizzazione del calo del traffico dall'estate ma ci aspettiamo che quello spagnolo diminuisca di circa il 10% nel 2012, con un calo di circa il 30% dall'inizio della crisi", ha spiegato in una nota l'AD di Abertis, Francisco Reynes.

Abertis ha detto inoltre che la metà dei suoi profitti core viene da fuori la Spagna, con Madrid alle prese con la seconda recessione in tre anni e con un quarto della forza lavoro del Paese disoccupata.

L'utile netto della società è cresciuto del 69% a 1 miliardo di euro, spinto dalla plusvalenza per la vendita delle quote nell'operatore satellite Eutelsat e nella portoghese Brisa .

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia